Non sarà un’avventura

Scrivo per me stessa e a me stessa dal 18 gennaio 1999.

Lo so perchè è un giorno che non potrei mai dimenticare.

E da quel giorno non ho mai smesso di scrivere. Sono passati 23 anni e di ciascun anno conservo un diario fitto di parole e “tu chiamale se vuoi, emozioni”. Per chi, come me, ama lasciare i ricordi nero su bianco troverà sempre una via di fuga attraverso l’inchiostro o il suono delle dita sulla tastiera. E’ il nostro modo di spiccare le ali e volare lontani.

Tuttavia c’è un muro invisibile tra la scrittura per noi stessi e quella destinata ad un pubblico. Per il momento questo sito rimane accessibile da tutti ma conosciuto da nessuno. Dicono che passati i trenta uno dovrebbe avere una direzione, sapere dove si sta andando. Io so solo che non sarà un’avventura, che questa volta vorrei approciarmi alla scrittura nell’etere virtuale in maniera più costante.

E la storia continua…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s